Il manifesto della Palestra

Anna Frank

Anna Frank

“Chiunque è felice renderà felici anche gli altri”

Anna Frank

 

Più di 2.000 anni fa Aristotele scriveva: “La Felicità è il fine ultimo dell’Uomo

Oggi possiamo sostenere che la Felicità non deve essere considerata un fine destinato a pochi spiriti eletti o, peggio ancora, a qualcuno di particolarmente fortunato, quanto uno strumento a disposizione di tutti, per migliorare la qualità della vita di ogni essere umano.

Le scienze naturali hanno definito e misurato quali siano le condizioni biologiche e neurochimiche che consentono ad un essere umano di raggiungere la consapevolezza della propria Felicità.

La Felicità che le scienze naturali hanno definito e misurato, non è un momento inafferrabile, bensì uno stato di ben-essere consolidato dovuto a ben definite modalità comportamentali che tutti possono adottare.

In altre parole, le scienze naturali e le neuroscienze in particolare, hanno verificat e dimostrato che l’uomo veramente felice:

  1. è consapevole della sua Felicità
  2. conosce i motivi che lo hanno portato ad essere felice
  3. sa che questa sua condizione è la manifestazione di un suo stato psico-neuro-fisiologico stabile
  4. sa che questo stato è il risultato di pratiche comportamentali che ha deliberatamente deciso di adottare

Tali comportamenti sviluppano e consolidano, in chi li pratica, doti che le scienze naturali, pur riconoscendole, non sono ancora in grado di misurare nè attraverso strumenti meccanici nè elettronici.

Le doti sono sono: l’autostima, l’empatia e la respons-abilità.

Quest’ultima deve essere intesa come capacità di rispondere, in modo pro-attivo, agli eventi che provengono dall’ambiente: la respons-abilità consente di progettare soluzioni efficaci ed efficienti alle naturali avversità della vita, senza farsi travolgere emotivamente dagli eventi stessi.

Applicando queste doti si attivano il senso di fiducia in sè stessi e negli altri, la capacità di condivisione e il piacere della cooperazione. Riteniamo che questi siano i fattori fondanti di una società civile nella quale il bene di ciascuno è il risultato del bene di tutti.

Su queste premesse La Palestra della Felicità è nata con l’obiettivo di far ri-scoprire ad ognuno quella sua Felicità che possiede, come ogni essere umano possiede già naturalmente.

La Palestra della Felicità ti consente di ri-scoprire:

  1. come essere felice in modo naturale
  2. come contare sulle tue capacità
  3. come acquisire il pieno rispetto di te stesso
  4. come acquisire il pieno rispetto degli altri
  5. come acquisire il pieno rispetto dell’ambiente nel quale vivi

La Palestra della Felicità è aperta a tutti senza distinzione di sesso, razza, religione, orientamento politico o qualsiasi altro tipo di discriminazione.

Le metodologie adottate sono state mutuate dalle tecniche del Counseling Rogersiano, della Gestalt-terapia, dell’Analisi Transazionale, della PNL (programmazione neurolinguistica) e della Neurobica.



Vuoi sapere che cosa puoi fare per la tua felicità? Vai a questa pagina e chiedi un contatto diretto gratuito.

 

Commenti sono chiusi.

Diventa Leader di Yoga della Risata

Per il calendario dei corsi e richiedere le informazioni vai a questa pagina

Scarica gratis gli e-book

che ti insegnano tutti i segreti della Felicità e ricevi gratis la news-letter Vai a questa pagina

Consigli pratici per tutti i giorni

La comunità dei Counselor in Italia

Counseling Italia
Wikipedia Affiliate Button