Consapevolezza. La Mappa di Marzo

Consapevolezza

Consapevolezza è la parola sulla quale è stata disegnata la Mappa della Felicità del mese di marzo.

Quante volte stiamo facendo qualcosa in modo del tutto automatico? Ogni volta che ci comportiamo in modo automatico magari lo stiamo facendo in modo efficiente ma di sicuro non lo stiamo facendo in modo consapevole.

In altre parole stiamo vivendo senza rendercene conto. Vivere in questo modo è uno dei metodi più sicuri per alimentare l’infelicità.

Scadenze, impegni, preoccupazioni e sempre la solita ripetitiva routine. Arriviamo alla sera stanchi, distrutti, esausti, con l’impressione di non aver combinato nulla di concreto E il giorno dopo riprendiamo a correre sempre nello stesso modo per continuare a non arrivare da nessuna parte, senza capire bene dove stiamo andando.

Facciamo un sacco di cose senza esserne consapevoli e così solo ogni tanto ci chiediamo che cosa stiamo facendo.

Perché portare la consapevolezza nella quotidianità?

L’eccellenza è un’abitudine. Questo vale anche per le abitudini che ci provocano disagi e a lungo andare anche danni.

Di certo gli automatismi ci aiutano a vivere: semplificano e accelerano i tempi di realizzazione di tante azioni. Allo stesso tempo ci isolano non solo dal mondo ma anche da noi stessi e così mentre guadagniamo tempo perdiamo esperienze.

Il fatto è che, è lo stare a contatto con le nostre esperienze che ci rende consapevoli, non solo di vivere ma anche di esistere e di poter scegliere se, come e quando fare ogni altro tipo di esperienza.

E’ lo stare in contatto con le nostre esperienze che ci rende consapevoli di quelle che sono le nostre straordinarie potenzialità.

Vivere con la Consapevolezza di ciò che stiamo facendo significa far dissolvere tante situazioni che provocano tensioni, ansie e stress.

Come portare la consapevolezza nella quotidianità?

Avere una guida che ci apre la strada in una nuova esperienza è di grande aiuto. Per iniziare il percorso verso la consapevolezza è stato scelto il pensiero di Thich Nhat Hanh che ha fatto della Consapevolezza il primo strumento per ri-trovare la felicità.

Esercizi facili da mettere in pratica semplicemente lasciando libero il desiderio di essere felici.

Giorno dopo giorno scopri che dentro di te hai tutte le risorse che ti servono per guidare la tua vita, abbandonando l’idea che sia tutto inevitabile. Abbandonando l’idea che solo il caso abbia in mano il tuo destino.

Quando raggiungi la tua consapevolezza scopri con gioia che tutto dipende da come decidi di essere, di come tu decidi di vivere.

Questo mese una novità, ogni giorno, per ogni pillola trovi alcune considerazioni, suggerimenti per praticare l’esercizio del giorno e i benefici che ottieni praticandolo.

Tutto questo lo trovi collegandoti a questo link https://www.cam.tv/danieleberti scorri la pagina fino in fondo e collegati gratuitamente.

Per scaricare la mappa compila il modulo che trovi qui sotto

 


 

A presto, con tanta felicità e per saperne di più su come imparare ad essere felice unisciti ad Action for Happiness Italia.

Share This Post