Parma per nutrire l’anima?

ParmaParma per nutrire l’anima?

Parma: riconosciuta dall’UNESCO come città creativa della gastronomia. Basta il suo nome per farti immaginare prosciutti, formaggi, tortellini e tortelloni ed ogni altro ben di Dio con il quale soddisfare il palato.

Che cosa ha a che fare tutto ciò con il nutrire l’anima?

Corpo e mente. E l’anima o lo spirito ci sono o non ci sono? e se ci sono dove sono?

C’è chi dice che per trovare l’anima devi dimenticare corpo e mente. C’è chi dice che per trovare l’anima, corpo e mente devono unirsi in un tutt’unico indistinguibile e solo così puoi ri-trovare la tua anima e nutrirla.

Domenica 27 Gennaio a Parma

Non per abbuffarti di leccornie ma per sperimentare come in modo semplice e naturale puoi praticare questa magica unione tra corpo e mente per ritrovare la tua anima.

Quando la tua mente inizia in modo consapevole e guidare il tuo corpo, ti accade di scoprire che con il tuo corpo puoi governare la tua mente.

Questa è una scoperta che a volte può provocare un po’ di confusione. Qual’è il confine tra corpo e mente? Dove finisce il corpo? Dove inizia la mente?

Sono questi i momenti nei quali ti rendi conto che al di la del corpo e al di la della mente c’è qualcosa che può nutrire antrambi e che da entrambi può essere nutrito: la tua anima.

Per nutrire l’anima non sevono pietanze succulente o cibi raffinati. Per nutrire l’anima devi solo scoprire che è già dentro di te e lasciarla libera di trovare il suo nutrimento nella tua vera vita. Una vita libera da limiti, ostacoli e pregiudizi.

A Parma: dove e come?

Per fare questa scoperta, domenica 27 gennaio, saremo un piccolo gruppo di persone speciali, ospiti di una persona speciale.

Sonia Benassi una delle più qualificate, conosciute ed apprezzate canalizzatrici italiane. Una persona che quotidianamente fa da “ponte” tra corpi, menti ed anime che hanno attraversato il confine.

Per tutte le informazioni su questa giornata speciale chiama il 340.396.2906

Share This Post