Felici si nasce o si diventa?

Felici per scelta

Felici si nasce e poi ci capitano tante di quelle strane avventure che ci dimentichiamo di essere neurobiologicamente fatti per essere felici.

Felici nel vero senso della parola che deriva dal felix latino che significa fertile, in grado di creare, di fiorire e far fiorire. In fin dei conti a ben pensarci in natura tutto funziona in questo modo.

Basta pensare ad una piccola ghianda che senza bisogno di particolari istruzioni si trasforma in una possente quercia.

Così ognuno di noi quando nasce ha dentro di sè una straordinaria potenzialità. Questa potenzialità però spesso viene più e più volte soffocata. Così più o meno tutti, veniamo trasformati in piccoli bonsai.

Neuroplasticità

Se ad una Ferrari fai un pieno di gasolio … non fai un metro e devi chiamare il carro-attrezzi. Noi ci riempiamo di schifezze e continuiamo ad andare avanti. Di schifezze riempiamo anche la nostra mente e continuiamo ad andare avanti e magari non siamo molto felici.

Per fortuna siamo fatti talmente bene che possiamo scegliere di riprenderci tutta la nostra Felicità.

Insoddisfazioni, sconfitte, delusioni che ti hanno segnato possono essere ripulite. Questa è una delle meraviglie della neuroplasticità del cervello. E in questo un aiuto straordinario lo puoi avere dal tuo corpo.

Non è importante che ti faccia schifo e tu, vergognandoti, cerchi di nasconderlo. Non serve che tu lo adori e faccia di tutto per metterlo in mostra.

L’importante è che tu impari ad usarlo con consapevolezza.

Da Homo Sapiens a Homo Felix

L’Homo Sapiens ha creato tante belle cose. Ma, il più delle volte ad ispirarlo è stato un antico detto “Mors tua, vita mea”.

Quando ti senti in pericolo di vita, vai in stress e il tuo cervello va in stand-by. Perdi la visione d’insieme delle cose e della realtà. Ti vedi solo, isolato e pensi solo alla tua sopravvivenza.

Aristotele più di 2000 anni fa ci ha detto “L’uomo è un animale politico” Un animale fatto per vivere insieme ad altri uomini perchè solo così può veramente fiorire e far fiorire. Ma se ti senti solo e isolato non hai nessuna possibilità di essere Felix.

Il bello è che oggi, le neuroscienze confermano che Aristotele aveva ragione.

Tu e il tuo corpo potete scegliere di essere felici ed è molto più facile di quanto siamo soliti pensare.

Questo ed molto altro a Milano per capire come anche tu puoi essere felice.

Ti aspetto il 19 novembre alle ore 11 al Teatro del Buratto in via Bovio 15 a Milano

E se non puoi venire a Milano puoi scaricare le prime pagine del libro compilando questo modulo.

La felicità è una scelta.

 

 

 

Share This Post