Pasqua Felice? Oggi la puoi scegliere!

La Pasqua, il giorno della Rinascita. Se stai leggendo qeste parole certamente in un qualche giorno del passato sei venuta o venuto alla luce e chissà quante Pasque hai festeggiato. Con uova più o meno ricche di sorprese, golose colombe ripiene di mandorle e canditi. Magari a te i canditi non piacciono e allora pazientemente li toglievi uno alla volta. Poi crescendo la Pasqua è diventata un momento per fare qualche giorno di relax, per poi rituffarsi nel solito stressante tran-tran. E se hai una certa età la Pasqua è stata l'occasione per ritornare grazie ai nipotini alla gioia di quando anche tu non sapevi che cosa fossero le preoccupazioni.

Quando è nata la Pasqua?

La Pasqua, dall'aramaico PASCHA, ha il significato di passare oltre, passaggio, liberazione. La celebrazione nasce nella tradizione ebraica per festeggiare la fuga dall'Egitto e il passaggio del Mar Rosso. Dalla schiavitù alla liberazione. Poi nel 325 d.C. al Concilio di Nicea, il Cristianesimo ha celebrato il passaggio dal deserto di questa vita alla terra promessa, il cielo aperto ai fedeli dalla morte e Ressurrezione di Gesù Cristo. Ultimamente anche questa festa è diventata un affare.

Che Pasqua oggi?

"Abitiamo in un paradiso ma non ci curiamo di saperlo"  così ci diceva Fedor Dostoevskij e sono pronto a sottoscrivere qesto aforisma. Il fatto è che stress e preoccupazioni ci riempiono la testa e ci impediscono di vedere il paradiso nel quale viviamo. E se fosse possibile liberarsi da ansie, stress e preoccupazioni per ritrovare la Felicità? Se fosse possibile ritrovare qui e ora il paradiso? Beh io sono convinto che sia possibile, basta che tu faccia la scelta di essere felice. A questo link puoi trovare tante testimonianze di chi ha già fatto questa scelta e ha ritrovato la felicità. Ma oggi, per te, c'è anche una bellissima sorpresa. Felice Pasqua a tutti  

Share This Post