Paura? Lo sai a che cosa ti serve?

Paura? Lo sai a cosa serve?
Paura? Lo sai a cosa serve?

La paura è una delle emozioni primarie. Le emozioni sono un segnale che parte dal corpo e che ti offre delle indicazioni su come ti devi comportare. O, meglio ancora, le emozioni ti indicano se la situazione che stai vivendo è costruttiva o distruttiva. Le emozioni ti indicano se ciò che stai vivendo, ti sta producendo benessere o stress sia a livello fisico che psicologico.

Diventare consapevole di come funzianano le emozioni è fondamentale per poterle usare in modo costruttivo. Se impari a farlo, come potrai vedere nel documentario alla fine di questo post può salvarti la vita. Purtroppo ben difficilmente qualcuno ti ha insegnato ad usare le emozioni e così, spesso, invece di usarle per stare bene, ti fai travolgere dalle emozioni stesse e poi provi un senso di disagio o di malessere.

A che cosa serve la paura?

Forse non sai che, quasi certamente, la prima volta che hai provato paura è stato quando hai messo piede su questa terra. Dopo 9 mesi trascorsi in un ambiente caldo e confortevole, all’improvviso o  quasi, hai dovuto scoprire un nuovo mondo completamente sconosciuto.

Quando un evento improvviso ti provoca questa emozione, la reazione del tuo corpo è quella di fare una rapida e profonda inspirazione. Allo stesso modo, al momento della nascita la paura ti fa fatto fare il tuo primo respiro: la paura ti ha dato il primo strumento di sopravvivenza.

La paura nasce quando ti trovi di fronte a qualcosa che non conosci e che non sai come affrontare. E’ molto probabile che, crescendo, molte persone abbiano usato la paura per costringerti a fare qualche cosa che non volevi fare. Se non la smetti ti chiudo al buio. Se non ti comporti bene arriva l’uomo nero. Se non obbedisci ti porto dal lupo cattivo.

Al buio non puoi veder nulla e questo certamente crea difficoltà che induce la paura. Ma da bambini nessuno ha mai visto l’uomo nero e tanto meno ha mai visto il lupo cattivo. In pratica la minaccia di essere messi di fronte a situazioni sconosciute ha innescato l’emozione.

Chi usa la tua paura?

Questi modi di fare, molto diffusi, vengono detti metodi manipolativi.

Chi ti dovrebbe insegnare dei comportamenti costruttivi spesso non lo sa fare. Così per ottenere da te, ciò che desidera, ti convince con oscure minaccie che ti provocano la paura. Con il ripetersi di fatti di questo tipo è stato naturale per il tuo organismo abbinare qualcosa di sconosciuto con qualcosa di pericoloso.

Molto probabilmente, nessuno ti ha insegnato come usare questa emozione in modo costruttivo. Per questo motivo, ogni volta che ti trovi di fronte a qualcosa di sconosciuto, provi paura, ti arrrendi e segui senza batter ciglio le istruzioni che ti vengono impartite.

Da che cosa nasce la paura?

Ritornando a quella che è stata la tua prima volta possiamo immaginare che si sia verificato quanto segue.

Nel caldo ventre della tua mamma l’unica cosa che dovevi fare era quello di godertela: don dovevi preoccuparti ne di mangiare ne di respirare. Con la nascita hai dovuto iniziare ad assumerti delle respons-abilità (abilità nel rispondere alle prove che la vita ti propone). Hai dovuto iniziare a respirare e poi anche a nutrirti. Da una situazione di benessere totale e di totale dipendenza, nella nuova situazione (del tutto sconosciuta) hai dovuto iniziare a fare per conto tuo.

Crescendo molto probabilmente, tutti coloro che in qualche modo si sono occupati di formarti, hanno usato minacce paurose per farti fare ciò che volevano loro. Se non studi perderai un anno di scuola (inconsapevolmente pensi che dovrai trovarti nuovi amici). Perderai il lavoro (dovrò trovarmi un nuovo lavoro e intanto non avrò più lo stipendio)  e lascio a te il gioco di trovare mille altre situazioni simili.

Di certo non hai fatto nessun ragionamento ma il tuo organismo che ha una sua intelligenza ha abbinato “conosciuto=benessere” contro “sconosciuto=rischio, stress, pericolo“.

Come e perchè ti conviene usare la paura

Abbiamo visto che una situazione nota diventa per definizione rassicurante mentre ogni minaccia di dover affrontare una situazione non nota si è trasforma nel detonatore della paura.

Però la prima volta che hai provato paura hai fatto il tuo primo respiro che ti ha salvato la vita.

Allo stesso modo, ogni volta che provi paura per qualcosa che non conosci forse sarebbe più costruttivo per te provare a conoscere ciò che ti fa paura: forse potrebbe salvarti la vita una seconda volta.

Ne documentario che segue la storia di tante persone che di fronte a questa emozione hanno deciso di conoscere ciò che faceva loro tanta paura e si sono salvate la vita.

Dura circa 80 minuti ma guardalo tutto, potrebbe salvarti la vita.

Buona visione

Se questo post ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici. Grazie 🙂

Share This Post