Norman Cousins e la PNEI

Norman Cousin
Norman Cousin

Vuoi conoscere la storia di Norman Cousins e della PNEI?

Chi partecipa ai training  per diventare Leader di Risate sa bene chi sia stato Norman Cousins e anche che cosa sia la PNEI.

PNEI è l’acronimo di Psiconeuroendocrinoimmmunologia o per dirla in modo più leggibile la Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia.

In certi ambienti si sente spesso parlare di visione olistica, quella visione dell’essere umano che considera mente e corpo non come due cose separate ma come due faccie della stessa medaglia.

La PNEI non è altro che la scienza che studia l’essere umano come un organismo nel quale l’aspetto Psicologico, quello Neurologico, quello Endocrino e quello Immunologico sono in stretta connessione tra di loro e pertanto si influenzano reciprocamente in modo continuo e profondo.

E che cosa centra questo Norman Cousins con la PNEI?

Perchè oggi, se le scoperte della PNEI stanno raggiungendo sempre più persone è proprio per merito di Norman Cousins.

Norman Cousins nel 1975 pubblica il libro “Anatomia di una malattia” nel quale descriveva come lui fosse guarito da una malattia autoimmune, considerata incurabile.

Buona parte della terapia adottata da Norman era fatta da grandi dosi di risate che si procurava guardando i film dei Fratelli Marx e di altri irresistibili attori comici.

E’ stato così, che per merito di Norman Cousins, presso l’Università di Los Angeles è sorto il “Cousins Center for Psychoneuroimmunology” dal quale la ricerca scientifica della PNEI ha preso un notevole impulso.

E lo Yoga della Risata che cosa c’entra con tutta questa storia?

Il Dottor Madan Kataria stava proprio leggendo il libro di Norman Cousins quando cominciò ad elaborare le idee che lo portarono a creare lo Yoga della Risata.

Con lo Yoga della Risata impari di ridere senza motivo, vale a dire senza la necessità di barzellette o film comici  e che offre un sacco di benefici proprio a tutto il sistema psiconeuroendocrinoimmunologico.

Se anche tu vuoi leggere la storia di Norman Cousins e di come è guarito ridendo seriamente dalle 2 alle 4 ore al giorno è inutile che cerchi il libro “Anatomia di una Malattia” nelle librerie, forse potresti trovarlo in qualche biblioteca ma se vuoi lo puoi ricevere subito compilando il form che trovi qui sotto.

E se per caso te la cavi bene con l’inglese, dopo aver compilato il modulo, puoi guardarti anche il film che racconta la storia di Norman Cousin e che trovi dopo il modulo.

 

Share This Post

Post Comment