Quando il burnout se ne va è proprio una felicità

Laboratorio Prevenire il burnout

Sabato  10 si è svolto il primo seminario esperienziale dal titolo “Prevenire il burnout in ambito scolastico“.

Questo laboratorio che ha ricevuto il benestare dell’UST (Ufficio Scolastico Territoriale) di Treviso è nato dal progetto “Come e perchè portare la felicità a scuola” ed è’ stata una giornata veramente piena di sorprese, a partire dall’inizio: la realizzazione del laboratorio era stata segnalata ad oltre una decina di Dirigenti Scolastici del circondario che, tutti, si erano dimostrati particolarmente interessati alla proposta.

Il risultato è stato veramente sorprendente dato che sabato mattina si sono presentati ben 7 iscritti. Ma la cosa che ancor  più ci ha sorpreso è stata che, tra tutti gli iscritti, solo 2 erano insegnanti e siccome il burnout è quello che si dice un fenomeno trasversale non abbiamo detto di no a nessuno.

Ma che cosa è accaduto durante la giornata?

Dopo una breve presentazione di come è nato il progetto e di che cosa avremmo fatto durante la giornata, siamo subito passati all’attività pratica con la prima sessione di Yoga mdella Risata e nonostante qualche esitazione iniziale ben presto tutti i partecipanti hanno cominciato a ridere in modo sempre più naturale e rigenerante e la lettura dei dati del questionario “Come stai ora” hanno dato conferma a questa sensazione con dei risultati degni di nota.

Sensazione di stress – 62,22%

La sessione ha fatto crollare la sensazione di stress del 62,22% e il livello di amicizia tra i vari partecipanti, alcuni dei quali già si conoscevano tra di loro, si è impennata del 110,53% e questo a fatto si che il resto della giornata si sia snodato in modo sempre più coinvolgente e produttivo.

Siamo passati poi ad un’analisi di che cosa siano le Life Skills e come il potenziamento di queste “Competenza di Vita” sia strategico per affrontare in modo sereno tutte quelle situazioni che, a lungo andare, fanno esplodere il burnout.

Affrontare il bullismo

Il laboratorio, dopo la pausa pranzo, è proseguito con la visione di un talk, che puoi vedere a questo link, di Scilla Elworthy attivista statunitense che si è meritata tre nomination per il Nobel per la Pace; nella sua breve conferenza Scilla spiega che cosa succede quando lo stress è provocato da azioni di violenza e quali sono le strategie più efficaci per affrontare le situazioni di bullismo senza far ricorso alla forza.

Abbiamo poi indagato sul perchè la sessione di Yoga della Risata abbia influito così profondamente sulla sensazione di stress e sul senso di amicizia tra i partecipanti e quali risvolti pratici questo possa avere a livello fisico, psicologico e relazionale, proprio grazie al potenziamento delle “life skills“.

Imparare ad essere felici

E quindi più che volentieri ci siamo goduti una seconda sessione di Yoga della Risata per consolidare i benefici ottenuti nella sessione del mattino anche perchè, in questa seconda sessione, si è visto come, con un po’ di pratica si possa ridere seriamente, senza motivo e senza essere presi per pazzi, durante tutto l’arco della giornata per trasformare le situazioni potenzialmente generatrici di burnout in momenti di condivisione e di benessere per tutti.

Le valutazioni da parte dei partecipanti sulla giornata sono più che positive e oltre ogni previsione così, in considerazione del fatto che la categoria degli insegnanti è quella più esposta al fenomeno del burnout, siamo giunti alla conclusione che, avendo comletamente sbagliato il tipo di comunicazione per informare gli insegnanti su questo laboratorio, lo riproporremo in una altra veste.

Porta il tuo corpo a ridere e la tua mente riderà con lui.

E per darti la possibilità di entrate un attimo nello spirito della giornata puoi guardarti il breve video della “Meditazione della Risata” effettuata durante una delle sessioni di Yoga della Risata.

6 comments to Quando il burnout se ne va è proprio una felicità

  • luigina

    vorrei informazioni sui vostri corsi grazie

  • Daniele

    Ciao Luigina, sei stata inserita nella nostra mailing list e così riceverai tutte le news letter con tutte le informazioni sui prossimi eventi. Per qualsiasi altra informazione puoi scriverci. Ciao a presto, felice giornata con una sana risata.

  • rosi

    Un saluto a tutti voi! vorrei essere informata nel caso eventuale che il corso venisse ripetuto. bravi

  • Daniele

    Ciao Rosi, grazie per i complimenti visto l’apprezzamento che abbiamo ricevuto dai partecipanti lo ripeteremo di sicuro e ne stiamo progettando anche di altri. Abbiamo inserito il tuo indirizzo email nella nostra mailing-list e così riceverai le news con tutte le nostre attività. A presto, felice giornata con una san risata.

  • maria

    Ciao,sono molto interessata a frequentare un corso di yoga della risata,io vivo in provincia di belluno fatemi sapere se organizzate incontri da qelle parti,ora vi saluto con una risata a bocca piena.

  • Daniele

    Ciao Maria, ci stiamo organizzando anche per Belluno, a presto

Leave a Reply

Diventa Leader di Yoga della Risata

Per il calendario dei corsi e richiedere le informazioni vai a questa pagina

Scarica gratis gli e-book

che ti insegnano tutti i segreti della Felicità e ricevi gratis la news-letter Vai a questa pagina

Consigli pratici per tutti i giorni

La comunità dei Counselor in Italia

Counseling Italia
Wikipedia Affiliate Button